+39 0426.631262

+39 348 6925090

info@beltramebevande.it

ACQUA LEVISSIMA bt. vetro

8.50

cassa 12 bt. 1/1 vetro

Categoria: Tag:

Da dove proviene l'acqua minerale pura Levissima

Il bacino di alimentazione dell’acqua Levissima è situato ad alta quota: l’acqua che proviene dallo scioglimento dei ghiacciai perenni e delle nevi invernali si infiltra in profondità attraverso le fratture presenti nel basamento cristallino-siliceo. La tipica leggerezza dell’acqua Levissima è legata strettamente alla composizione mineralogica delle rocce che costituiscono il suo bacino sotterraneo.
Durante il loro percorso sotterraneo, le acque incontrano delle rocce impermeabili che ne sbarrano il deflusso e ne determinano la risalita: si formano così le sorgenti di acqua minerale Levissima.

Attraverso il modernissimo stabilimento di Cepina, in provincia di Sondrio, Levissima è imbottigliata pura come sgorga dalla fonte.
Lo stabilimento, infatti, è ideato e costruito in modo tale che l’uomo non venga mai a contatto con l’acqua nel suo percorso dalla sorgente allo stabilimento, ma ha il solo compito di controllare il processo di imbottigliamento al fine di garantire il rispetto della purezza originaria dell’acqua.
Le caratteristiche

– Analisi chimica e chimico fisica:
Per garantire il mantenimento della purezza originaria dell’acqua Levissima, effettuiamo ogni giorno, su tutta la filiera, continui monitoraggi a livello microbiologico, chimico, organolettico e di processo.

Residuo fisso: il Residuo Fisso è quello che rimane dopo l’evaporazione di un litro d’acqua a 180°C; quindi il numero riportato in etichetta rappresenta il peso dei i minerali rimasti sul fondo. Più il numero è basso, più l’acqua è leggera e viceversa. Levissima ha un Residuo Fisso a 180°C di 80,5 mg/L, dunque è classificata come oligominerale.